Aleksandar Zograf - Fumetti e storie dai Balcani

Testo in mostra "Aleksandar Zograf - Fumetti e storie dai Balcani"

4 – 18 maggio 2004, Galleria La Bottega - Ravenna a cura di Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini

Associazione Culturale Mirada propone un evento espositivo che ha lo scopo di dare visibilità e favorire un contatto con l'immaginario e la cultura, in senso lato, dell'Est Europa. Il progetto muove dalla consapevolezza che l'idea di Oriente ed Occidente siano il prodotto delle energie materiali e intellettuali dell'uomo; percio', proprio come l'Occidente, l'Oriente e' un'idea che ha una storia e una traduzione di pensiero, immagini e linguaggio che gli hanno dato realtà e presenza: cosa ne e' di questa immagine nella sua collisione con l'Ovest dopo la caduta del muro? Come si rappresenta?

La cultura underground del fumetto e dell'illustrazione possono essere un utile veicolo visivo alla conoscenza di un immaginario che perlopiu' viene rappresentato dall'Occidente stesso, ma che difficilmente trova spazio di autorappresentazione.

L'autore presentato, conosciuto non solo dal pubblico del fumetto, ma anche da coloro che hanno seguito con attenzione le vicende del Paese oltre Adriatico, rappresenta uno dei migliori esempi di come fumetto, storia contemporanea e reportage ad immagini, possono essere correlati. Il lavoro artistico di Zograf e' centrato sulla rappresentazione della realtà in bianco e nero, letta dagli occhi onirici di un disegnatore che vuole autorappresentarsi come occhio ingenuo di osservazione. L'aspetto onirico e di ricerca dei processi di elaborazione del sogno e dei meccanismi a questo sottesi costituiscono una delle tematiche trasversali al suo lavoro (come testimonia anche il libro Psiconauta, pubblicato anche in italiano).

L'occasione, non pretestuosa, ma legata al nostro territorio, per presentare questa mostra di originali dell'autore serbo delle sue ultime produzioni, nasce dai progetti portati avanti dalla nostra città proprio nella piccola cittadina di Pascevo, da cui l'autore proviene: difatti la Provincia di Ravenna con una ONG internazionale ha realizzato una serie di centraline per il controllo della qualità dell'aria: un segno di come la solidarietà possa non solo essere una parola vuota, ma anche azione concreta.

La mostra, curata da Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis e realizzata presso la Galleria La Bottega, costituisce un momento per avvicinare la città a quanto a livello di cooperazione sta operando la nostra città, ma costituisce anche un'importante occasione di visione di qualità del fumetto. In questo senso l'esposizione si pone in un'ottica di continuità rispetto alle operazioni culturali sul fumetto organizzate da Mirada a Ravenna e che hanno riscosso un enorme attenzione dei media e del pubblico.

All'inaugurazione l'autore terrà una conferenza pubblica sul proprio lavoro: la presentazione sarà occasione non solo di vedere gli ultimissimi lavori dell'autore in anteprima internazionale, ma anche di discutere da vicino con un testimone eccellente di quanto sta succedendo in questi mesi nell'Ex Yugoslavia. Alla conferenza sarà presente anche l'Assessore all'Ambiente della Provincia di Ravenna, Andrea Mengozzi.

Zograf, che vive a Pancevo cittadina nei pressi di Belgrado, e' giornalista di musica rock e autore di fumetti e le sue storie sono pubblicate nei circuiti underground di tutto il mondo.


È nato nel 1963. Nel 1986 ha iniziato a pubblicare i suoi fumetti su diverse riviste serbe. Dall'inizio degli anni '90, gran parte del suo lavoro e' stato pubblicato su riviste di vario genere. PUBBLICAZIONI. "Life Under Sanctions", "Psychonaut 1-3", "Flock of Dreamers" (USA), "Dream Watcher" (GB), Diario, "Psiconauta" (Italia), "Psychonaut" (Germania). I suoi lavori sono stati esposti a mostre e incontri sul fumetto di diversi paesi, tra cui: "Expocomics", Bari; "Nuvole a Cremona", Cremona; "Lucca Comics", Lucca; "Caption", Oxford; "Comics Festival in Athens", Atene; "Angoulême 2000", Angoulême. MOSTRE PERSONALI. Pancevo, Belgrado, Seattle. PREMI. 1999: "Hector Oesterheld Award", Roma ; "Scommesse sul futuro", Napoli. 1998: "Lucca Comics - Premio speciale", Lucca; 1997: "Author of the year", Zajecar, Jugoslavia.

Bordana Basta collabora con Sasa Rakezic per i testi dei suoi fumetti. Sue storie sono state pubblicate in numerose riviste come "Rare Bit Fiends", "Cow" (USA), "Mano" (Italia), "Patagonija", (Serbia), "Stripburger" (Slovenia). I suoi testi sono presenti negli albi di Alexandar Zograf: "Psychonaut" (USA), "Psiconauta" (Italia) e nelle sue serie settimanali intitolate "Saluti dalla Serbia". Ha partecipato a numerose manifestazioni sul fumetto dove erano presenti i lavori di Zograf.

L'autore e' stato pubblicato negli USA, in Inghilterra, Germania, Italia, Francia, Portogallo, Bulgaria, Grecia e Spagna.


Scrivi commento

Commenti: 0