Piccola Gerusalemme


Piccola Gerusalemme
testo Elettra Stamboulis
disegni Angelo Mennillo

Edizioni Mesogea | Approfondisci

Dopo la caduta del muro di Berlino, Romanos, giovane glottologo di origine greca, nato e cresciuto in Bulgaria, un’estate torna a Salonicco, dove non è mai stato, ma a cui sente di appartenere per memoria familiare. Nella città, dove si stratificano identità e memorie delle diverse popolazioni che l’hanno abitata, Romanos cammina, osserva e tocca tracce e ferite della sua Storia. In una lettera ininterrotta alla nonna, il suo viaggio attraversa il tempo della dominazione ottomana, quello della Grecia contemporanea, la lunga guerra civile che ha insanguinato il Paese fino al 1974, la shoah della comunità ebraica di Salonicco.

Scritto da Elettra Stamboulis e illustrato da Angelo Mennillo, Piccola Gerusalemme è stato pubblicato in Grecia (Jemma Press, 2016), Turchia (Istos Publishing House, 2017) e Francia (Rackham, 2018).


Edizioni estere


Petite Jérusalem
testo Elettra Stamboulis
disegni Angelo Mennillo

Editions Rackham | Approfondisci

Küçük Kudüs-Selanik 
testo Elettra Stamboulis
disegni Angelo Mennillo

istos yayın | Approfondisci

Μικρή Ιερουσαλήμ
testo Elettra Stamboulis
disegni Angelo Mennillo

Jemma Book & Comics | Approfondisci



Novità

Piccola Gerusalemme su Fumo di China


"Piccola Gerusalemme Salonicco" di Ferruccio Giromini su Fumo di China n.286, Giugno 2019

leggi di più

Intervista su Radio Onda d'Urto, Festival CreteCon


 

Il CreteCon, festival del fumetto di realtà organizzato ad Asciano (Siena), giunge quest’anno alla seconda edizione: in questa puntata diamo uno sguardo al programma di incontri, mostre, laboratori e workshop che si terranno il 7-8-9 giugno 2019. Gli appuntamenti sono introdotti e commentati dall’organizzatrice e portavoce Gessica Nisi. Nella seconda parte, diamo spazio a Elettra Stamboulis, scrittrice, sceneggiatrice e curatrice del Komikazen di Ravenna (festival che si è svolto dal 2005 al 2016), e a Chiara Abastanotti, autrice e docente. Entrambe saranno presenti al CreteCon in vari incontri.

 

Per ascoltare: Link


"Piccola Gerusalemme Salonicco" di Ferruccio Giromini su Fumo di China n.286, Giugno 2019

leggi di più 0 Commenti

Piccola Gerusalemme su Zazà - Cultura società meridione e spettacolo


 

Luciano Saltarelli e Laura Borrelli in studio per un brano live dello spettacolo "Tur de Vasc'"ideato e diretto da Carlo Geltrude; l'attività dell'Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado la professoressa Claudia Caffagni; "E senza acqua la terra more" il nuovo album degli Ars Nova; per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta "Monty Python - Il senso della vita" (1983) di Terry Jones; Il libro-disco "Brigantesse, storie d'amore e di fucile" a cura di Andrea Del Monte e Antonio Veneziani; per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, abbiamo invitato Elettra Stamboulis autrice del fumetto "La Piccola Gerusalemme. Salonicco".

 

Per ascoltare: Link


"Piccola Gerusalemme Salonicco" di Ferruccio Giromini su Fumo di China n.286, Giugno 2019

leggi di più

Salonicco raccontata tra storia, politica, bellezza e grammatica


«[…] ritengo che questo sia un libro che oggi non dovrebbe mancare in una biblioteca degna di questo nome». Quando Moni Ovadia conclude così la prefazione, cos’altro si può aggiungere a Piccola Gerusalemme Salonicco, edito da Cartographic, illustrato (magnificamente) da Angelo Mennillo e scritto dalla ravennate Elettra Stamboulis?

Un viaggio tra parole e immagini dentro la storia di una città unica a recuperare pezzetti di memoria rimossi e dimenticati da tanti e che appartengono alla storia dell’Europa. Una città che ha cambiato volto, popolazione, religione più volte nei secoli, che nel 1943 ha subìto un vero e proprio “mutamento genetico”.

Dove si può leggere la lotta politica attraverso il Novecento, attraverso le contraddizioni della sinistra e le divisioni e le epurazioni del partito comunista. E dove ogni traccia, ogni segno, va cercato attentamente, nella casa natale di Ataturk (una delle poche tracce rimaste della presenza turca in città, che pure è durata secoli) o nell’alluce di Aristotele che si muove nel sandalo, nella statua che campeggia al centro di una piazza che così svela «la natura popolana e di villaggio» della città, «il suo essere centro di una cultura e di una storia senza borghesia». Continua


leggi di più

Piccola Gerusalemme su La Lettura


"Piccola Gerusalemme Salonicco" di Alice Patrioli su La Lettura, Gennaio 2019

leggi di più